Il Movimento 5 Stelle Genova presenterà un documento domani, nella
conferenza Capigruppo che anticipa il Consiglio Comunale, per impegnare il
Sindaco e la Giunta ad istituire anche a Genova, come successo in
Parlamento, una Commissione straordinaria permanente per il contrasto dei
fenomeni di intolleranza, razzismo, omofobia e ogni forma di istigazione
all’odio e alla violenza.

“Ogni giorno ormai c’è notizia di qualche episodio di violenza o
intolleranza di genere, etnica, sociale. Non si tratta più – dice Stefano
Giordano consigliere M5S – di partecipare ad un’anacronistica battaglia
tra fascisti e comunisti, ma piuttosto di prendere atto di una deriva del
pensiero unico che si serve sempre più spesso di istanze pericolose per una
democrazia. L’istituzione di una Commissione, anche a livello comunale, che
monitori e contrasti gli episodi di divisione sociale ed ogni forma di
violenza e discriminazione di sfondo razziale o di genere, verbale o
fisica, riteniamo sia un passo verso una società più civile e coesa. Non
possiamo e non vogliamo credere che un’istituzione del genere possa essere
confusa con un tentativo di censura. Il razzismo bieco, al pari del
sessismo, della violenza di genere, dell’omofobia e di altre forme di
divisione, non devono trovare alcun posto nella nostra città. Genova –
conclude Giordano – è sempre stata e deve continuare ad essere in prima
linea nella battaglia dei diritti civili.”