Quanto accaduto oggi forse davvero non ha precedenti nello storico del Consiglio Comunale a Genova, dichiara Luca Pirondini, capogruppo MoVimento 5 Stelle a Genova.

Ho presentato un’interrogazione a risposta immediata dove chiedo al Sindaco e alla Giunta, in merito al recente arresto di Gregorio Fogliani con accuse di bancarotta, riciclaggio, autoriciclaggio e truffa aggravata, se Bucci, tramite la fondazione ‘Change’ di Toti, avesse ricevuto dei finanziamenti da Fogliani o da società a lui riferibili, per la campagna elettorale del 2017. In aggiunta ho chiesto se il Comune intenda costituirsi parte civile nel processo, per i danni di immagine che la città di Genova ha subito a seguito della vicenda”

“Ebbene – spiega Pirondini – la mia interrogazione è stata “censurata” e modificata a piacimento dal Presidente del Consiglio che ha completamente eliminato le richieste sui finanziamenti della campagna elettorale del Sindaco”.

“Non capiamo, o forse sì – conclude Pirondini – perché il Sindaco non voglia rispondere a questa semplicissima domanda. Riteniamo gravissimo quanto accaduto: censurare una domanda evidentemente scomoda e alla quale probabilmente non si vuole rispondere, va contro ogni principio del nostro sistema politico e democratico. È forse questa un’ammissione implicita del Sindaco?”.

Sono due anni che chiediamo TRASPARENZA sulla provenienza dei soldi che finanziano le campagne elettorali di Bucci e Toti e sono due anni che riceviamo solo imbarazzanti e omertosi SILENZI.

Ovviamente abbiamo fatto lo stesso la domanda. Ecco il video:

La domanda modificata:

Rassegna Stampa LIVE:

Il Secolo XIX:
https://www.ilsecoloxix.it/genova/2019/07/16/news/interrogazione-sui-finanziamenti-di-fogliani-a-bucci-seduta-sospesa-a-tursi-dopo-intervento-di-pirondini-1.37050506

Repubblica:
https://genova.repubblica.it/cronaca/2019/07/16/news/_fogliani_ha_finanziato_la_campagna_di_bucci_la_domanda_del_m5s_senza_risposta-231322722/

Genova24:

Crac Qui!Group, il M5S all’attacco di Bucci in aula: “Dica se ha preso finanziamenti da Fogliani”