I portavoce del MoVimento 5 Stelle del Comune di Genova chiedono l’intervento della Procura sulla possibile apologia del fascismo che le istituzioni locali della giunta Bucci sponsorizzano in rete.

“Alle porte del 25 Aprile non è accettabile che il presidente del Municipio Levante Francesco Carleo di Fratelli d’Italia pubblichi post che commemorino carnefici e dissacratori della democrazia – dichiarano infatti i pentastellati -. La nostra Costituzione parla chiaro poiché nata proprio dalle sofferenze inflitte agli italiani dal fascismo e dal Duce Benito Mussolini. L’esposto alla Procura che depositeremo farà chiarezza una volta per tutte e speriamo possa porre fine a queste azioni infami che riaprono ferite profonde che non vanno sminuite o dimenticate”.

Oggi 26 Aprile 2019, Stefano Giordano ha depositato l’esposto firmato da Luca Pirondini, Maria Tini, Fabio Ceraudo e Beppe Immordino

 

Condividi questo articolo: